Magnino Legnami

Iroko

Chlorophora excelsa – Famiglia Moraceae

Legno di buona durabilità, anche in presenza di umidità.

Chiamato impropriamente “Teak africano” per la sua fibra, anche se dotato di minore resistenza, viene utilizzato spesso come sostituto di minor pregio del teak asiatico.
Il colore passa da giallo chiaro a bruno scuro dopo esposizione alla luce.
Viene impiegato per costruzioni navali e marittime (quali coperte, carabottini, passamani) e per arredamento e opere civili (pavimenti, scale, mobili, bordi per piscina e strutture da esterni).

Zona di origine Iroko

Foreste equatoriali dell’Africa occidentale

 

 Scheda tecnica legno Iroko

Densità 660 KG/M3
Ritiro Basso
Durezza Media
resistenza a flessione 1200 KP/CM2
Resistenza a compressione 560 KP/CM2
Colore Bruno scuro